Registrazione atti privati, si paga con F24
Il Sole 24 Ore pag: 24 – Salvina Morina e Tonino Morina
 
Per la registrazione degli atti privati, dal prossimo 2 marzo sarà possibile utilizzare il modello F24, in luogo del modello F23. Sarà possibile, così, pagare i tributi e i relativi interessi, sanzioni e accessori. E’ previsto un periodo transitorio nel corso del quale si potranno usare entrambi. Il mod. F24 garantisce maggiore efficienza e rappresenta un ulteriore passo verso la semplificazione degli adempimenti fiscali dei contribuenti che già usano questo modello per il pagamento di numerosi tributi. Con il provvedimento del 27 gennaio scorso, l’utilizzo del modello F24 viene esteso anche alle somme dovute per la registrazione degli atti privati. L’utilizzo facoltativo del mod. F24 diventerà obbligatorio a partire dal 1°settembre 2020.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...