Ultime notizie sul condono edilizio: quando si può ottenere nel 2021

Gtres

Autore: Redazione15 ottobre 2021, 10:05

Sul condono edilizio 2021 ci sono ultime notizie interessanti. Quando è possibile ottenere la sanatoria? Quale deve essere lo stato dell’edificio? Vediamo quanto chiarito in merito dal Consiglio di Stato.

Con la sentenza 6525/2021, il Consiglio di Stato ha fatto chiarezza sul condono edilizio 2021, ecco le ultime notizie. Secondo quanto spiegato, per ottenere il condono edilizio è necessario che l’edificio realizzato senza alcun permesso sia ultimato.

Ma come si individua un edificio ultimato? Qual è la sua esatta definizione? Per chiarire questo punto, come indicato da Edil portale che ha trattato la sentenza, il Consiglio di Stato ha richiamato l’articolo 31, comma 3, del secondo condono edilizio (Legge 47/1985).

Secondo quanto precisato per “gli edifici residenziali la nozione di ultimazione deve intendersi riferita ad una costruzione completa nelle sue strutture essenziali che la individuano, sotto il profilo tecnico, edilizio e urbanistico”. 

In base a quanto indicato, inoltre, la giurisprudenza ha precisato che “il concetto di ultimazione dei lavori rilevanti ai fini della condonabilità delle opere edilizie abusive presuppone, oltre il completamento della copertura, l’esecuzione del ‘rustico’, da intendersi come la muratura di tamponatura priva di rifiniture”.

Gtres

Quando si fa il condono edilizio, i chiarimenti della Cassazione

Quando si fa il condono edilizio? Sul tema è intervenuta la Cassazione. Vediamo dunque cosa è necessario sapere per poter ottenere la sanatoria ed evitare quindi la demolizione dell’immobile

pixabay

Vuoi comprare casa a Torino? Ecco i prezzi dei trilocali nelle zone top

Comprare casa in una delle zone più cool di una città non è facile. Soprattutto con i prezzi che, dopo la pandemia, sono in ripresa. Per chi è interessato ad acquistare una casa a Torino, ecco i prezzi di vendita medi dei trilocali nelle zone più cosose del capoluogo piemontese. La zona più costosa per comprare un trilocale è la zona Centro, Giardini Reali, Repubblica con un costo medio per un trilocale di 279.000 euro e un prezzo medio al metro quadro di 2.977 euro. In seconda posizione c’è la zona Precollina, dove un trilocale costa in media 234.000 euro con 2.659 euro al metro quadro. Al terzo posto si posiziona la zona San Salvario, Parco Valentino con un costo medio di 208.000 euro e un prezzo medio al metro quadro di 2.125 euro.

prezzi delle case

Case in vendita in Italia, le previsioni su prezzi e compravendite

Le case italiane continuano a sostenere il mercato immobiliare. Nel primo semestre 2021, secondo i dati di Gabetti, Professionecasa e Grimaldi, i segnali di stabilità, quando non di ripresa, hanno interessato prezzi, compravendite e tempi di venditaLeggi tutto

Rendimenti da record se investi nel residenziale: +8,3 nel III trimestre

Investire nel settore residenziale offre rendimenti da locazione sempre più promettenti, attestandosi al livello record dell’8,1% nel terzo trimestre del 2021. Secondo l’Ufficio Studi di idealista, il tasso di redditività ottenuta dai proprietari di abitazioni è in rialzo di 0,1 punti percentuali sul trimestre precedente e di 0,5 punti su base annua. È il valore più alto dall’inizio sia delle serie trimestrali, inaugurate nel primo quarter del 2015

Gtres

Come sarà la casa del futuro: previsioni e tendenze 2021-2024

Come sarà la casa italiana nei prossimi anni? Il biennio 2021-2023 sarà fondamentale per la ripresa del mercato immobiliare, e per il residenziale in primis, sia in Italia che in Europa. La voglia di recuperare il tempo perduto con la pandemia accelera le nuove tendenze che trasformeranno lo scenario dei prossimi anni. idealista/news ne ha parlato con Francesca Zirnstein, direttore generale di Scenari Immobiliari.

Comprare casa a MIlano

Quanto costa comprare un trilocale a Milano? La classifica delle zone

Milano è il capoluogo di provincia italiano più costoso per comprare un trilocale con un costo medio di 442.000 euro e, infatti, al contrario di ciò che accade a livello nazionale, a Milano la tipologia di casa più cercata dalle persone per l’acquisto è il bilocale. Ma quali sono le zone più costose della città per comprare un trilocale e quali quelle meno care? Quanto costa un trilocale mediamente nelle varie zone? Casa.it ha analizzato i prezzi di vendita medi degli appartamenti con tre locali nelle varie zone di Milano negli annunci pubblicati su Casa.it nei primi 8 mesi del 2021 e ha stilato la classifica con le zone più costose e quelle meno care.

Stanze in affitto, perché i canoni sono in calo in Italia e in Europa

La pandemia continua a colpire il mercato degli affitti; secondo l’International Rent Index Report di HousingAnywhere il primo trimestre del 2021 vede ancora prezzi in calo, anche se meno rapidamente rispetto al periodo precedente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...